sabato 26 marzo 2011

aridatece belen?

E mò s'inkazzano pure se qualcuno dice la sua? La nuova testimonial della campagna di un gestore di telefonia cellulare ha avuto l'ardire non solo di partecipare alla famigerata manifestazione delle donne (alla quale partecipò anche l'Angiolini che si è poi ritrovata al centro delle attenzioni della macchina del fango dopo aver aggravato la propria posizione partecipando ad Annozero) ma aprendo la bocca per dire la sua sul modo in cui siamo visti all'estero. C'é da ritenere che anch'essa prima o poi si vedrà attenzionata dalla macchina del fango: per ora però ha dovuto subire la richiesta di licenziamento di un esponente del pdl rivolta alla società che ha firmato con lei il contratto per l'uso dell'immagine della ragazza; non proteste e basta ma la richiesta esplicita che la modella venga licenziata: chissà se l'art.21 della Costituzione ha ancora un suo valore oggi nel nostro paese. D'altronde la considerazione che abbiamo all'estero non é lontana dal come la modella la dipinge: dovunque si guardi (dalla rete ai media) siamo i guitti del pianeta, e nemmeno ci guadagniamo dato che non abbiamo proposto marchio sulla commedia dell'arte che da 17 anni stiamo vivendo, un esempio:




questa é la campagna per fare pagare ai tedeschi il canone pubblico (anche lì evadono?): la frase dice che una democrazia é forte quando sono forti i suoi media, giustissimo. Ma che c'azzecca la foto sotto? Che, forse, il sottinteso é che se non ci sono media forti, e quindi una democrazia forte, si fa la fine dell'Italia?
Posta un commento

test velocità

Test ADSL Con il nostro tool potrete misurare subito e gratuitamente la velocità del vostro collegamento internet e ADSL. (c) speedtest-italy.com - Test ADSL

Il Bloggatore