martedì 5 luglio 2011

750 milioni di buone ragioni.....

C'è un codicillo nella cosiddetta finanziaria dei tagli: è vleno puro dato che prevede il ventesimo provvedimento salva qualcosa dell'amato capo. Prevede che anche in appello la sentenza deve, non può, prevedere il rinvio del pagamento se maggiore ad una certa cifra. In un paese normale alla seconda già andavano tutti a casa: qui siamo arrivati al ventesimo provvedimento e sono sempre lì. Nella mentalità padronale egoistica che si è impadronita del paese è una cosa inconcepibile che si debba pagare perché un giudice disponga una cosa del genere e se a ciò vi aggiungiamo anche quanto emerge dai giornali che hanno pubblicato le intercettazioni l'immagine del belpaese sparisce in una cloaca il cui odore va oltre gli ambiti originari e pervade ormai tutto. E' come una catena di S. Antonio: cerchi qualcosa esce tutto e tutti ne vengono sporcati, anche quelli che a questi li votano. Quanto resisterà la parte sana del paese prima di voltargli le spalle per pensare a ricostruirne ad altro? E la non-opposizione stavolta che farà? Saprà sganciarsi e fare il suo dovere e mestiere o ci sarà ancora una volta l'ennesima anima bella che correrà in soccorso, come già accaduto in passato più e più volte, del padrone per fargli da sponda (forse con il timore che vengano fuori le proprie di magagne?) e aiutarlo nella fatica di sisifo di trasformare il paese a propria immagine e somiglianza...... pensate alla faccia tosta che ahnno questi: chiedono a noi i sacrifici mentre tutelano gli evasori/elusori e combinano i provvedimenti in modo che la piramide sociale venga rovesciata a favore del proprio zoccolo duro: il prossimo governo avrà il suo bel da fare per far passare quei provvedimenti che questo non ha adottato e la protesta sociale che ne conseguirà: mi chiedo con quale autorevolezza possano fare una cosa del genere visto che le mani nella marmellata ce l'hanno messa anche loro? Ingoia amaro Italia: quando si predica bene .......
Posta un commento

test velocità

Test ADSL Con il nostro tool potrete misurare subito e gratuitamente la velocità del vostro collegamento internet e ADSL. (c) speedtest-italy.com - Test ADSL

Il Bloggatore