martedì 17 luglio 2012

Scoprire gli altarini.....

Come se non bastassero i guai che abbiamo, e non da ora, emerge una bruttissima storiaccia di avidità che dovrebbe aiutarci ad aprire gli occhi, semmai non li avessimo aperti sul "vellutato" mondo della finanza: mai fidarsi delle parole dei politici e dei banchieri che detengono il potere; a Londra, nel corso delle indagini sullo scandalo di cui parlavo in questo post, il capo della banca inglese che allora citavo ha affermato che la Bank of England e la Federal Reserve americana.... sapevano. Sapevano tutto, e nicchiavano: essendo anch'esse formate da banchieri hanno girato lo sguardo dall'altra parte invece di vigilare e reprimere comportamenti anche penalmente rilevanti: truccare i tassi; far pagare interessi più alti ai sottoscrittori di mutui e prestiti; bloccare, per avere condizioni più favorevoli, l'erogazione di crediti a singoli, aziende e a Stati ... c'è qualcosa di più criminale di comportamenti del genere?




Quali conseguenze ci possono essere per gli istituti coinvolti? Nei fatti poche: pagheranno multe salatissime; qualcuno sarà processato, ma poi .. alla fine poco, troppo poco rispetto al danno fatto.



L'economia, invece subirà danni enormi, un credit crunch nel credit crunch. Una ulteriore restrizione dell'accesso al credito e pressioni su pressioni affinché tutti, Stati soprattutto, continuino a pagare per le perdite subite dalle banche, altrimenti ... altrimenti salta tutto. E questo lo sappiamo, ma repetita iuvant: negli ultimi 50 anni istituzioni internazionali finanziarie (FMI, Banca Mondiale, ecc.) hanno propinato le solite ricette agli Stati che hanno avuto la "bella idea" di chiedere aiuto per "uscire dalla crisi per poi scoprire che erano stati truffati e i cittadini truffati e impoveriti.

La lista é lunga: finora erano stati africani ed asiatici... ora tocca a noi, domani? Potrebbe toccare alla Cina e agli USA, gli squali non hanno timori anche perché sanno che il manico del coltello ce l'hanno in mano e le classi dirigenti o sono corrotte (e incapaci) o sono conniventi .. anche per i comuni mortali non c'é scampo perché la strada é solo in discesa .. verso la povertà; per chi ha soldi invece basta spostarli altrove e sono garantiti.

A questo servivano di mercato rientravano i vari Trattati istitutivi di organizzazioni internazionali (WTO, in testa) che mettevano al centro i mercati e imponevano agli Stati di disfarsi di tutto quello che non era strettamente connesso al potere: dai servizi essenziali (acqua, energia, telecomunicazioni, media, ecc.) ai beni patrimoniali tutto doveva essere "privatizzato" in nome della migliore capacità dei mercati di gestire.. in realtà, come ben sappiamo dalle esperienze precedenti (che vanno dall'america latina, ieri, passando per l'africa e ai paesi europei, oggi), tutto si risolve in primis in possibilità di profitti enormi, per le società private, ecosti crescenti per cittadini-consumatori e Stati; in secondo luogo c'é anche un problema di accesso ad essi perché chi ha soldi e chi no... quest'ultimo ne viene brutalmente escluso, cancellato nei suoi diritti umani e fondamentali di persona e cittadino per essere trasformato in un invisibile sociale, contrapposto al "visibile", il consumatore, colui che può acquistarne l'uso pagando tariffe spesso esose e fuori ... mercato, perché (come accade nel nostro paese) spesso su essi si scarica la "copertura del rischio d'impresa (il meccanismo che prevede una tal perversa "tassa" occulta si basa sul calcolo dell'isoquanto.. ossia il riconoscimento, al di là del reale consumo, al privato di una quota in cifra fissa, intorno al 7% all'anno in più.. ongi anno, di questo rischio) che invece dovrebeb già essere compresa nel prezzo pagato: negli USA, ad esempio, le bollette di acqua, gas e luce non sono delle "complicatissime giornalate per commercialisti" ma si paga solo il consumo (ripeto SOLO) e l'iva (una non due come in europa,e da noi) e basta.



Il copione é noto: qui, invece, ci si attende che gli stati paghino e basta; le magagne "bancarie" saranno superate in fretta: qualcuno verrà dato in pasto ai media; la banca pagherà salate multe cospargendosi il capo di cenere... poi, dimenticati i fatti dopo qualche settimana, tutto continuerà come prima ossia i soldi devono girare, i profitti aumentare ... quasi quasi fanno rimpiangere i tempi di chi sosteneva che a girare doveva essere la.... patonza.
Posta un commento

test velocità

Test ADSL Con il nostro tool potrete misurare subito e gratuitamente la velocità del vostro collegamento internet e ADSL. (c) speedtest-italy.com - Test ADSL

Il Bloggatore