martedì 16 ottobre 2012

come ti frego con la teoria dei ... giochi

Lo citava oggi il fatto: un nobel per l'economia é stata dato a due sostenitori della cosiddetta teoria dei giochi, ma chi sa cos'é?
ecco cosa dice wikipedia:
La teoria dei giochi è la scienza matematica che analizza situazioni di conflitto e ne ricerca soluzioni competitive e cooperative tramite modelli, ovvero uno studio delle decisioni individuali in situazioni in cui vi sono interazioni tra due o più soggetti, tali per cui le decisioni di un soggetto possono influire sui risultati conseguibili da parte di un rivale secondo un meccanismo di retroazione, e sono finalizzate al massimo guadagno del soggetto.
In economia, si sostiene (e lo sembra sostenere anche il notista del Fatto) ha una influenza marginale, ma non secondaria se si pensa che, a proposito della teoria del mercato, tutto si basa sull'idea (del tutto teorica) che in una ideale arena due soggetti si "scambiano informazioni in merito a prodotti e servizi, ai loro costi, alla quantità offerta.
In realtà non é così.
Un giochino niente male se si pensa che in realtà quello che in teoria non si prende nemmeno in considerazione é .... l'avidità e la propensione a spremere il massimo con il minimo possibile di costi: come? Semplice, con giochini quali il far mancare volutamente i prodotti o far pagare di più servizi che hanno bassi costi oppure ancora utilizzando la pubblicità come induzione di bisogni e loro domanda (davvero pensate che i cellulari di ultima generazione servono davvero e senza non si vive?) per poi mantenere i prezzi a un certo livello: un gioco insomma dove da un lato ci sono marpioni e fornitori che hanno l'orizzonte economico e dall'altro i consumatori che hanno sotto gli occhi solo una porzione del mercato e spesso sono "oggetto" e non "soggetto" del gioco di ruolo che comunemnte chiamasi mercato....
ecco perché non sono d'accordo con il notista del fatto che definisce marginale la branca dell'economia che guarda alla teoria dei giochi, anzi ritengo che essa oggi sia centrale nell'economia (pensate un pò ai giochi di borsa e alle scommesse che nascondono e quali risultati hanno sugli stati e sulle società... tutto sotto gli occhi) stile XXI secolo e il nobel E' DEL TUTTO MERITATO.
D'altronde se si legalizzano i "giochi" d'azzardo perché non riconoscere che l'intero sistema si basa su un .... gioco?
Arbore aveva ragione quando cantava che la vita é tutto un quiz.....
Posta un commento

test velocità

Test ADSL Con il nostro tool potrete misurare subito e gratuitamente la velocità del vostro collegamento internet e ADSL. (c) speedtest-italy.com - Test ADSL

Il Bloggatore