lunedì 15 ottobre 2012

una,odiosa, finanziaria; altro che pelo sullo stomaco questi c'hanno un intera foresta..

Ebbene ci siamo: la legge di stabilità é pronta (qui c'è il link al fatto quotidiano che pubblica la bozza che é sobriamente in "tecnichese" e ci si capisce poco se non si é addentro alle materie, la cosa é, naturalmente, voluta) per la, minima, discussione che fa parte del rito "democratico" e una volta approvata saranno uccelli senza zucchero (qui ci sono i commenti e le misure) per quella parte degli italiani che ne saranno colpiti, per esclusione si fa prima a dire chi NON ne é toccato: banche, assicurazioni, ceti nei quali più si annida l'evasione, confindustriali, finanza, politica, boiardi di Stato, ho dimenticato qualcuno? uhm ... no, non credo. Bene detto ciò vi risparmio l'elenco della spesa, che ho già fato in un precedente post e quindi vado avanti.. a parlare di chi continua a dire che l'agenda monti va tenuta anche per il dopo monti. Già perché quasi trasversalmente i tifosi del banchiere in prestito al governo del paese sono attivissimi e tendono ad aumentare: siamo d'accordo che il trasformismo é lo sport nazionale clou dei nostri politici ma essendo essi il nostro specchio ma picchiare su categorie come invalidi di guerra, disabili, o colpire le detrazioni fiscali (si spera non retroattivamente come invece pare violando lo Statuto del contribuente) sono cose odiose, che nemmeno i peggiori politici che, pur, abbiamo avuto in questo paese hanno mai pensato o non hanno avuto il coraggio nemmeno di pensare. Invece questi no: anzi non solo lo pensano ma lo fanno e c'è da sperare solo che i politici presenti in parlamento abbiano paura di perdere voti e ci ripensino, perché sennò manca solo che al confino ci metiamo "Grecia" e poi la similitudine é piena... ma a cosa servono questi miliardi?
Presto detto:
  1. a finanziare le scuole private, segnatamente cattoliche;
  2. a finanziare le cosiddett grandi opere (tav, ecc.);
  3. a finanziare il cosiddetto Fondo salva stati;
  4. a finanziare le perdite derivanti dalla false tasse introdotte come la tobin tax che é una pistola senza proiettili dato che siamo in una società di libero mercato e i capitali vanno via dove la tobin non c'è;
  5. a finanziare le banche (che hanno già ricevuto centinaia di miliardi) in "crisi".... ;
  6. a finanziare le riformicchie fatte;
  7. a finanziare le politiche recessive che fanno introitare allo stato meno tasse perché non incentivano politiche occupazionali e anzi impongono politiche di disoccupazione, particolarmente giovanile.
.... eppure continuano a parlare di agenda monti e di monti dopo monti e allora mi chiedo: ma siamo talmente creduloni da berci tutto o cosa? Sapete che i sondaggi danno l'eventuale fronte montiano, se si presentasse come partito, al 25% come minimo? E' come prendere un martello e darselo per un mese sui gioielli di famiglia...vero?
Posta un commento

test velocità

Test ADSL Con il nostro tool potrete misurare subito e gratuitamente la velocità del vostro collegamento internet e ADSL. (c) speedtest-italy.com - Test ADSL

Il Bloggatore