lunedì 25 febbraio 2013

quando ho messo lo streaming c'era una situazione, ma se guardate la diretta avrete capito che la situazione é notevolmente cambiata: sono le 22.15 e mi accongo a fare qualche iniziale commento a caldo; so che l'ora é tarda ma sono in eccesso di adrenalina e credo che stanotte sarà la prima notte da anni che ...... dormo sogni tranquilli perché so che in Parlamento non ci saranno solo i soliti noti professionisti ma .... persone comuni: uno per tutti quel disoccupato 50 enne, se non ricordo male, intervistato e che mi fa ben sperare per il futuro. Ma qual'é la situazione (qui su google ci sono i dati con fonte ministero degli interni)?
  1. M5S e Grillo hanno ..... fatto BOOM, e da soli con una messe di voti tale da essere condizionanti sia la senato che alla camera, dove sono il primo partito stando alle proiezioni definitive quindi o si passa da loro o si devono mettere tutti insieme in un bel calderone a cuocere a fuoco lento oppure devono passare da Monti.. in ENTRAMBI I CASI NOI, IL PAESE REALE, NON CI PERDIAMO PERCHE' IN QUESTO MODO M5S SCHIZZERA' AL DOPPIO DEGLI ATTUALI VOTI sia al Senato che alla Camera e allora addio sepolcri imbiancati i cui rappresentanti sono sembrati letteralmente terrorizzati dalla semplice idea di tornare al voto;
  2. non so se avete sentito i vari rappresentanti del sistema pdl/pd/monti che da un lato escludono, non a priori, una grande coalizione e dall'altro fanno ululati alla luna richiamando i grillini alla "responsabilità" ... pessimo termine perché credo che questi neo-rappresentanti sono piuttosto refrattari a richiami siffatti visto che nel recente passato qualche decina di "responsabili" hanno permesso all'amato capo di continuare a fare danni e preparare l'avvento di monti;
  3. fino a 72 ore fa tutto sembrava filare secondo un certo verso per la partitocrazia, ora il mondo é cambiato: arriva in parlamento il paese reale, quello che soffre le ricette rigoriste che hanno spostato soldi dalle famiglie alle banche, e il vento s'alza a spostare la polvere accumulatasi e quindi é con i suoi rappresentanti che si dovrà fare i conti.... e il primo test sarà l'elezione del Capo dello Stato, vedremo;
  4. in questo paese mancava una opposizione vera, ora c'é e fossi nel M5S questo farei, ossia porterei le mie proposte e se non me le approvano ne farei referendum ..... tutti e se ne vedrebbero delle belle a proposito mi viene in mente la frase di FABER "andare in direzione ostinata e contraria" e vista la situazione di un pò di opposizione se ne sentiva l'esigenza in un paese a pensiero "monista (cito dal LIBERALE ISAIAH BERLIN, SIA CHIARO LIBERALE E NON COMUNISTA)" preda com'é di quella parte di nostri concittadini che ancora votano per la destra populista, poco più di 1/4, e quelli della sinistra liberista, meglio nota come destra economica, del PD che sono anch'essi poco più di 1/3 degli votanti, ancora troppi evidentemente, e, come dicevo al punto 3), basterà lasciarli fare .... perché si buttino la zappa sui piedi da soli e i loro elettori scappino via dai loro punti di riferimento attuali, dare tempo al tempo e aspettare che passi le salme dei sepolcri imbiancati passino sul fiume e raccogliere i frutti della propria azione......
  5. ho sentito Grillo in streaming e devo dire che ha messo bene il focus sulla situazione..... ora basta che metta in pratica l'assunto che ha ribadito anche stasera perché fra poco tempo, in un parlamento non governabile diviso fra partiti che sono il passato, prima o poi esploderanno le contraddizioni al loro interno (su rainews24 ne abbiamo avuto un assaggio quando il rappresentante del PDL diceva, e giustamente, di cambiare atteggiamento verso il proprio partito .... se volevano collaborazione) e crolleranno come castelli di carta e allora, solo allora, potremo finalmente liberarcene.
mi scuso per la non linearità del post, diviso in due, ma l'ho fatto work in progress con un orecchio e un occhio alla rete, in primis, e alla tv, in secundis, per seguire i risultati dei quali si potrà ragionare solo a bocce ferme..... ma una cosa la voglio dire: la parte di questo paese che ha pagato e paga le avventure di questi politici s'é svegliata e ora possiamo dire, formulando un auspicio (lo dice monti perché non lo posso dire io?), che sono uccelli senza zucchero ......... per loro.
siam passati dalla repubblica democratica parlamentare a quella democratica dei mercati .. ora a quella reale
p.s.
può darsi che domani sarà cambiato tutto, ma per ora godiamoci la festa e i loro musi lunghi: loro e di chi li ha votati.....
1 ....... 2 ....... 3..........
BOOM!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
Posta un commento

test velocità

Test ADSL Con il nostro tool potrete misurare subito e gratuitamente la velocità del vostro collegamento internet e ADSL. (c) speedtest-italy.com - Test ADSL

Il Bloggatore