lunedì 27 maggio 2013

passate son le elezioni ... i problemi rimangono

Allora: queste elezioni amministrative son passate e .....
come previsto ampiamente l'astensionismo è l'unico vero vincitore, ma qual'è il messaggio?
  1. Non ci fidiamo più di voi e al momento sospendiamo il giudizio tanto ve lo abbiamo dato il segnale alle politiche e questo basta .... ;
  2. ma non siamo abbastanza arrabbiati e/o delusi da abbandonarvi per altri lidi;
  3. una discreta parte di giovani NON HANNO VOTATO, e questo è un problema perchè l'opposizione ha pescato moltissimo fra essi... ma questo è sia dovuto alla scarsa propensione a interessarsi delle "cose locali" sia perchè dalla stessa opposizone non sono arrivati i segnali giusti e le giuste iniziative e per persone come questi che ragionano alla velocità della rete e con il suo linguaggio è un problema perchè li hanno percepiti come gli altri, pari agli altri una volta arrivati in alto, nè più nè meno.
E' un connotato italiota quello del lavarsene le mani, non recente ma sempre presente (a parte il voto giovanile di cui parlo a parte): a volte perchè siamo delusi ma spesso perchè, pur essendo demoralizzati o delusi (appunto), non ci si sente abbastanza coraggiosi da cambiare il voto, anzi .... in questo aiutati benissimo dall'unica opposizione italica, M5S, che è sotto schiaffo parlamentare e mediatico e avvitata su stessa causa ..... scontrini e simili.
E i partiti? Bè:
  1. ballottaggi ovunque (Siena, Ancona, Roma, ecc.) fra PD-L e PdL e fuori da tutti M5S;
  2. un calo del M5S era atteso; sia perchè hanno fatto veri e propri autogol, non li enumero perchè sono noti, sia perchè il tambureggiante attacco mediatico e l'auto-isolamento impostosi (per tacere dello scautismo grillino) ha fatto breccia fra i cosiddetti "ceti medi"; ma un calo così vistoso non era atteso perchè, pur comprendendo che il voto locale è controllato e molto personalizzato, il movimento ha lavorato molto proprio a livello locale e quindi è necessaria una riflessione interna e non per capire dove sia il problema. Sia chiaro: rispetto alle precedenti elezioni amministrative M5S è letteralmente volato, in certi casi, come a Massa, ha quadruplicato i voti ma non basta perchè il dato generale è diverso e il movimento ne esce fortemente ridimensionato politicamente parlando.
Insomma, ad un prima riflessione, si può dire che la casta, quella di cui tutti si lamentano (ufficialmente), è salva... non c'è pericolo per loro; l'inciucio per ora vince per ....... sospensione del giudizio e fuga dal voto .... per tacere del voto sotto i 30 anni che, in piena sintonia con il classiso NEET di questa generazione, ha deciso di voltare le spalle a tutto e tutti senza comprendere, o forse lo sanno ma non gliene frega niente, che così facendo dann via libera proprio a quelli che alla fine li schiacceranno in una povertà senza futuro: alla fine rimaniamo sempre italiani brava gente, anche quando ci fregano....
 
Posta un commento

test velocità

Test ADSL Con il nostro tool potrete misurare subito e gratuitamente la velocità del vostro collegamento internet e ADSL. (c) speedtest-italy.com - Test ADSL

Il Bloggatore