domenica 2 giugno 2013

per la serie le buone notizie ...

......ci vorrà più di mezzo secolo per far tornare il livello di occupazione agli standard pre-crisi (2007): 40% di giovani senza lavoro, poco meno del 20% della intera popolazione abile italiana. Più o meno come all’inizio degli anni ’70. Il Governatore Visco, uno non propriamente escluso dalle stanze dei bottoni o dai salotti che contano, ha parlato, riferendosi soprattutto a imprenditori e classe politica, di ritardo pluridecennale; 30 anni di riforme mancate, incomprensione dei cambiamenti locali e mondiali, chiusura a riccio sulle rispettive rendite di posizione, pantomime e tirate a campare il cui epilogo lo stiamo pagando con gli interessi. Liberalizzazioni senza troppa strategia ed europeizzazione un po’ a casaccio (moneta unica ma politica e finanza da legge della giungla) a condire una situazione di “stabilità sociale a rischio”...... pensateci: oltre 50 anni per ritornare come prima: altro che ripresina, vero?
Ciò naturalmente partendo dal fatto accertato che: i presupposti teorici, storici, econometrici è stato ampiamente dimostrato che sono ERRATI, sbagliati, presuntuosamente venduti come buoni! Ora:
  1. nell'attesa dei 50 anni della ripresa;
  2. nell'attesa che la tav fra 50 sarà produttiva;
  3. nell'attesa del mondo migliore....
godetevi questa conferenza di Naomi Klein che, in questa conferenza con sottotitoli in italiano, faceva il quadro di quello che sarebbe accaduto.... buona visione

... se a qualcuno risultasse troppo lungo, dico: che problema c'è? Abbiamo ... 50 anni per rifletterci.
Posta un commento

test velocità

Test ADSL Con il nostro tool potrete misurare subito e gratuitamente la velocità del vostro collegamento internet e ADSL. (c) speedtest-italy.com - Test ADSL

Il Bloggatore