mercoledì 28 maggio 2014

a ridaje con il coro...

.... il movimento è frastornato, deluso, rintanatosi in se stesso: questa è l'immagine che traspare. in parte è vera.
Ma guarda caso le iene, quelle vere (non quelle che in tv hanno fatto un veloce e improbabile sondaggio in spaggia per scoprire che se avessero votato M5S sarebeb il primo partito, Beppe Grillo.. RIFLETTI), subito si sono scatenate: contando sulla profonda ignoranza italiota del come funziona il parlamento europeo, hanno già lanciato il tam tam su un improbabile alleanza M5S-UKIP. Sapete perchè è una cosa da iene? Perchè al Parlamento europeo se non hai un minimo numero non hai diritto praticamente a nulla: in pratica non esisti... puoi fare tutto il casino che ti pare ma non esisti; da cui l'esigenza di "federarsi" con qualcuno, ragionevolmente, il più possibile affine. Grillo in realtà sta sondando i vari euroscettici.. avendo escluso le pen rimangono inglesi in testa. Eppure oggi cosa appare sui giornali? Grillo si allea con i fascisti, i razzisti ecc... un falso evidente.
Come la si chiama questa? Ora una cosa è sondare per essere evidenti nel parlamento un altra è "allearsi" perchè d'accordo" con ukip... ecco il punto che i tanti puristi italioti, molti in buona fede, fanno finta di non capire, non c'è altro... un altro segnale è pessimo per Tsipras: SEL di Vendola si sfila e corre ad abbracciare il PD. Personalmente non avevo dubbi che un secondo dopo il risultato elettorale quelli che, quando c'era il pci era definisti "opportunisti", avevano la riserva mentale di sfruttare l'onda nostalgica, questa si, dei delusi del pd e dei paguri alla ricerca di un guscio carpendone il voto... ora gettano la maschera e quel che sarà sarà: fino alla prossima illusione. Provo compassione per chi ci ha creduto sul serio: io, pur non essendo un genio della politica, questi processi li conosco bene e me ne tengo accuratamente lontano e per questo non li voto nè mai lì voterò; gli altri? Il problema è loro.
p.s.
E' venuta alla luce stamani un memorandum, delle tre più grosse banche d'affari, distribuito ai mercati nella giornata dei risultati elettorali (si trova anche facilmente in rete): molto istruttivo. Sapete cosa dicono? Che, nonostante la vittoria degli euroscettici, i mercati non corrono problemi perchè sono "principianti, divisi, ecc. l'establishment può essere tranquillo" e ancora " i vincenti (....) collaboreranno fra loro e tutto sarà come sempre" il tono del resto del memorandum è sullo stesso tono.. ORA CHIUNQUE ABBIA VOTATO PER QUESTI "VINCENTI" SAPPIA CHE IL SUO VOTO NON SERVIRA' A FARCI USCIRE DALLA CRISI MA HA CONFERMARE GLI EQUILIBRI ATTUALI..." i miei più vivi complimenti per la lucidità del voto.
Posta un commento

test velocità

Test ADSL Con il nostro tool potrete misurare subito e gratuitamente la velocità del vostro collegamento internet e ADSL. (c) speedtest-italy.com - Test ADSL

Il Bloggatore