giovedì 28 maggio 2015

geoingegneria e clima

Bè magari son tutte balle coe ci dicono in televisione ma ho trovato due cosine su riviste specializzate che qualche neurone dovrebbero smuoverlo anche in coloro completamente addormentati....... ma andiamo con ordine:
  1.  sul sito greenbiz ( leggetelo) ho trovato questa succulenta, quanto passata inosservata nei media maggiori, sulla barriera corallina: tutti sappiamo che la barriera corallina, si sta "sbiancando") è in grande sofferenza con il riscaldamento climatico e del mare, giusto? Bene è sbucata fuori una "ricerca" della Carnegie Institution, dell'univeristà di exeter, del met office hadely centre e l'università del queensland hanno suggerito che per "ovviare" al problema serve la geoingegneria o meglio la tecnica geoingegneristica chiamata Solar Radiation Management (SRM) ossia "spruzzando particelle microspscopiche nell'atmosfera" per ridurre l'irraggiamento solare e la conseguente acidificazione dei mari... facile facile e abbiamo aggirato il problema della riduzione della CO2 possiamo continuare a inquinare. Per correttezza si deve dire che la National Accademy of Science ha dimostrato che quanto sopra (sia la geoingegneria che la SRM) sia da considerarsi PERICOLOSA!!!
  2. sul sito "Le Scienze"  ( leggete anche questo) ho trovato un altra notizia, sempre sul SRM e sulla geoingegneria, che cita  un articolo pubblicato su "Nature " a firma di vari studiosi dove si sostiene "la gestione della radiazione solare che può difenderci dall'impatto di un rapido e drammatico cambiamento climatico. I rischi di non condurre ricerche in proposito superao i rischi del condurle", detto meglio: visto al punto in cui siamo meglio sperimentare anche questo che rischiare di non fare nulla....
ora detto quanto sopra; le domande sorgono spontanee:
  1. le scie chimiche non erano una bufala dei soliti "complottisti"?
  2. la geoingegneria non era una fumosa e fuorviante invenzione di chi vuol vedere a tutti i costi l'ombra dove non c'è?
  3. la SRM è o non è dannosa e serve davvero ma, soprattutto, se quanto segnalato ai punti sub 1 e 2, è una realtà o un altra invenzione?
  4. e cosa ci dice che quelle che a tutt'oggi vediamo essere spruzzate in cielo persistendovi anche per delle ore cosa sono? E' possibile che "clandestinamente" qualcuno (....) lo stia già facendo perseguendo quale scopo?
parafrasando un noto conduttore: datevi le risposte che io vi ho fatto le domande
Posta un commento

test velocità

Test ADSL Con il nostro tool potrete misurare subito e gratuitamente la velocità del vostro collegamento internet e ADSL. (c) speedtest-italy.com - Test ADSL

Il Bloggatore