venerdì 13 gennaio 2017

I.A. e amigdala.... due modi di autodistruggersi

l'ho trovato su Facebook ivi  pubblicata da un giornalista (Nicola Borzi)  de ilsole24ore.
Ve la riposto così com'è....
Il Financial Times sbatte in prima pagina una ricerca dell'Universita' di Yale pubblicata a sua volta dalla rivista scientifica Cell: topi geneticamente modificati con l'optogenetica si trasformano in killer feroci se alcune cellule cerebrali del nucleo centrale dell'amigdala sono attivate da laser, mentre tornano a comportamenti normali quando l'attivazione laser viene spenta. Lo studio ha identificato con precisione due set di neuroni: uno che controlla la caccia e un altro che controlla l'aggressione a morsi. I due set possono essere attivati distintamente.
A pagina 6 una notizia di spalla racconta che al World Economic Forum di Davos lo studio sui rischi globali inserisce l'intelligenza artificiale impiegata nelle armi tra i possibili fattori di fine dell'umanita', perche' gli algoritmi non vedono differenze tra vittorie che si possono ottenere con una vittima o con mille.
Direi che siamo davvero a cavallo.
:::::::::::::::::::::::::::::::::::::::
A prima vista mi è parsa una delle tante bufale che girano in rete; bufale che spesso anche il mainstream ufficiale crea e fa girare... poi ho fatto qualche richiesta e qualche indagine ed ho scoperto che entrambe son vere: pericolosamente vere.
La prima è la più inquietante perchè, anche se l'obiettivo dichiarato era quello di curare l'amnesia retrograda, i risultati ottenuti sono andati ben oltre i risultati sperati: hanno dimostrato che E' POSSIBILE stimolare negli esseri viventi la violenza cieca ed è ALTRETTANTO possibile fermarla con un semplice clic.... o giù di lì.
La seconda è storia nota.. senza esagerare basterebbe guardarsi il primo terminator, un vero cult, per farsene un idea. Non è fantascienza ma realtà ed è meglio farci la bocca.
BUON WEEKEND
Posta un commento

test velocità

Test ADSL Con il nostro tool potrete misurare subito e gratuitamente la velocità del vostro collegamento internet e ADSL. (c) speedtest-italy.com - Test ADSL

Il Bloggatore