domenica 17 gennaio 2010

ma chi li paga? Noi....

E' vero, ci sono serie A e serie B: anche fra i dipendenti (precari o meno) sia del privato che del pubblico. Ora, sotto le elezioni, tocca ai prof di religione (mentre con grandi difficoltà il resto del P.I. aspetta di chiudere contratti scandalosamente poveri e naturalmente per non parlare dei precari che perdono il lavoro pur avendo grandi professionalità) che si vedono arrivare una regalia di 220 euri.... non cacciati di tasca loro ma di tasca nostra attraverso le tasse. E come mai dobbiamo pagare noi le clientes altrui? E come mai costoro non sono assunti attraverso selezioni concorsuali ma su segnalazione della Curia? Con tutti i guai che la nostra società sta attraversando in conseguenza della crisi e delle traversie di una classe dirigente politica che bada a se stessa e non al paese è proprio necessario che ci siano anche queste regalie? Una piccola revisione al Concordato, a mio parere, non è forse necessaria?
Posta un commento

test velocità

Test ADSL Con il nostro tool potrete misurare subito e gratuitamente la velocità del vostro collegamento internet e ADSL. (c) speedtest-italy.com - Test ADSL

Il Bloggatore