giovedì 17 febbraio 2011

2011: fuga da..... lla dignità

Chissà se "Snake" Plissken apprezzerebbe, ma non si può non notare la similitudine: una società in declino; un Capo che si mette nei guai; l'eroe che arriva e lo salva dopo mille vicissitudini. In Italia: una società ferma (ognuno pensa ai fatti suoi e Dio ci pensa per tutti); un Capo nei guai sempre; gli eroi assoldati corrono e rischiano la propria vita per salvarlo. Il post potrebbe finire qui..... aggiungo solo che il diavolo é sempre nei dettagli: i processi prossimi venturi; le donne inkazzate che se non si mettono a fare le fesserie simili ai viola possono diventare un problema; i cattolici che, almeno secondo un sandaggio, nella misura del 50% non fanno sconti al Capo (Oltretevere nicchia) sui suoi vizietti; la fronda interna delle nuove leve che non si riconoscono nella meritocrazia imperante nel partito; la crisi che ci mette lo zampino insieme alla UE (nonostante i proclami fatti in questi giorni su misure che provocherebbero motu proprio il nuovo miracolo italiano) che non ci perdona il nosrto cicalare al di sopra delle nostre possibilità; il debito pubblico che cresce ancora senza soluzione di continuità; il milleproroghe che é diventato il mezzo per soddisfare le "richieste" dei questuanti (quote latte; aiuti alle banche, ecc.); la cambiale da pagare ai responsabili (che nel frattempo stanno vedendo aumentare i loro ranghi in nome della responsabilità nazionale ........ in nome di dar da bere agli assetati) e degli alleati; la crisi degli sbarchi in seguito alla rivolta maghrebina che cinicamente vede il nostro paese in prima linea ..... nel recriminare che gli europei non ci aiutano; la completa mancanza di una linea di idee in materia di piano industriale che sta consentendo alla Fiat di fare il bello e il cattivo tempo nei suoi stabilimenti violando diritti acquisiti e imponendo sistemi di lavoro di stampo fordista ..... mentre in realtà si sta semplicemente preparando per traslocare negli USA dove ci sono miliardi di dollari pubblcii che non aspettano altro che di essere investiti, mentre gli oeprai si stanno notevolmente inkazzando con quei sindacati che gli hanno promesso un solare futuro se avessero votato "SI", ma ormai é tardi; l'opposizione sempre pronta a farsi del male e a tagliarsi la strada da sola (in pochi giorni con due interviste di due esponenti del pdmenoelle si sono appiattiti sulla linea del Capo perguitato dai cattivacci, maligni, invidiosi che cercano di staccarlo da dove il popolo l'ha inchiodato...): sapete qual'è l'unico argomento di discussione al momento? Se fare o meno la festa del 150° dell'unità d'Italia ....... (come se da "con" o "senza" il festeggiamento dipendessero le italiche sorti...). Potremmo continuare così all'infinito ma già sappiamo che nel nostro DNA non c'è, se mai c'è stata, la dignità indivduale, e tantomeno collettiva, piuttosto c'è il verme del mercantilismo furbesco che ci ha sempre portato a prendere le scorciatoie nella nostra storia, scorciatoie che ci hanno semper portato "sulla cattiva strada"............... buonanotte italia e buongiorno notte.
Posta un commento

test velocità

Test ADSL Con il nostro tool potrete misurare subito e gratuitamente la velocità del vostro collegamento internet e ADSL. (c) speedtest-italy.com - Test ADSL

Il Bloggatore