sabato 30 luglio 2011

Fuoco fatuo

Questi anni che stiamo vivendo mi danno, quando mi ci fermo a pensare (attività che con l'avanzare del tempo mi riesce sempre più difficile ..... un pò perché ogni giorno ce n'è una, a volte due, e un pò perché sono stufo di dover salire scale su scale su scale .. per scoprire che alla fine ci sono altre scale.... quasi che qualcuno, un perverso costruttore, ne costruisse una dietro l'altra senza soluzione di continuità), l'idea della inutilità degli sforzi fatti perché per quanto nazioni, individui, continenti, possano fare alla fine ti ritrovi sempre al punto di partenza : in certi casi un passo avanti esso e in altri due indietro. Se dovessi da una immagine di questa sensazione: i fuochi fatui. Ho vissuto movimenti, passioni politiche, sindacali, ideali e ogni volta alla fine mi sono ritrovato nella condizione di chi, essendosi trovato nelle condizioni di cambiare almeno una virgola, c'ha messo tutto per scoprire che nello stesso momento che il cambiamento stesse avvenendo..... alla fine del processo tutto era come prima e che per primi proprio i tuoi compagni di viaggio hanno remato forsennatamente contro chi per timore di perdere quel poco che si sono costruiti e chi, e sono i peggiori, perché avevano altre e migliori sorti se tutto rimaneva intonso. In una situazione del genere come si può non pensare che in fin dei conti, e nonostante tutto e tutti, così messi stiamo bene o, per dirla meglio, sul ciglio del baratro che ci si sta aprendo davanti, causa crisi di sistema del quale siamo appena estrema periferia, non stiamo a perdere tempo ada aiutare i pochi che si danno da fare a fermare la corsa verso di esso dei suoi vicini ma giriamo la testa per guardare come possiamo rallentare la nostra marcia spingendo gli altri in esso e rimandando quello che a volte mi sembra inevitabile: tutti giù ... e forse é meglio così? E' così che dev'essere? Ha ragione chi dice che se entri nel buco non finisce tutto ma esci da qualche altra parte nell'universo immoto? E, di fronte ad una prospettiva del genere chi ha ragione che cerca di evitare, per se e per gli altri, di cadervi dentro o chi se ne infischia e cerca solo di essere l'ultimo in attesa di un qualcosa che fermi il processo o chi infine se ne infischia e ci si lascia cadere essendo con la mente già dall'altra parte per riprendere la corsa verso il prossimo .. buco nero?
Posta un commento

test velocità

Test ADSL Con il nostro tool potrete misurare subito e gratuitamente la velocità del vostro collegamento internet e ADSL. (c) speedtest-italy.com - Test ADSL

Il Bloggatore