sabato 1 ottobre 2011

... e a proposito di crisi..

... tornando a cose serie ........ sapevate che la SDA Bocconi, 4 ottobre, ha indetto una giornata di studi su uno dei capitoli più roventi delle emergenza italiana ossia le pensioni e la ultima riforma che pone alla base delal agognata pensione la "speranza di vita" allungando all'infinito l'età pensionabile? Sapete cosa è il "longevity risk"? Ma prima però cito, com'è giusto che sia, da dove ho preso questa news: dalla prima pagina di Saturno, l'inserto culturale del Fatto Quotidiano, o meglio da un articolo di Riccardo Chiaberge che ne é il Direttore. Detto ciò veniamo al post. Allora sapete cos'è? Ha a che fare con prodotti assicurativi: é la scommessa che fate con voi stessi di riuscire, alla fine di un certo periodo (durante il quale versate quote a un fondo attivo o pensionistico ad una società di assicurazione), a ricevere un premio in forma di soluzione unica o a rate mentre la società tifa per l'esatto opposto, tutto qui. E' la base della forma pensionistica privata e si basa sul tasso di (FATE I DOVUTI SCONGIURI) sul tasso di mortalità; ora grazie alla "riforma (benedetta anche da qualche esponente del pdmenoelle)" delle pensioni pubbliche é diventato il perno anche della nostra futura pensione: loro scommettono che moriamo prima ... se invece dovessimo essere longevi ci pensa il tasso di rendimento del sistema contributivo a farci ricevere una pensione da fame che nemmeno nel terzo mondo oserebebro dare perché subito insorgerebbero le associazioni dei diritti umani, quelle a difesa dei più deboli ecc. ecc. invece, essendo noi un paese occidentale e demcoratico, tutti zitti ....... anzi i soloni spingono per restringere ancora di più le finestre per adarcene in pensione con la cosiddetta finestra "mobile" che é la fregatura dietro il quale si nasconde quanto segnalato sopra da Chiaberge...... il quale, e giustamente, nota come mai non fanno seminari su: "licenziamenti di massa, arma vincente per uscire dalla crisi"; o su "vantaggi della disoccupazione"; oppure ancora su "gli odiosi privilegi dei precari e i modi per sradicarli" ..... come dargli torto? Ormai la cinica freddezza della ricetta liberista e della scuola che c'è dietro anche da noi sta creando la malattia di considerare numeri quelle che sono persone e "noie" quelli che sono diritti sociali ... inoltre la cosa che rattrista che ci sono fior di giuristi che sostengono queste proproste: lo dicono dopo però essere rimasti con tutte le prerogative della pensione sicura e alta e, se sono paralmentari, aumentata dalle guarentigie istituzionali ...... ma ci svegliamo o no?
Posta un commento

test velocità

Test ADSL Con il nostro tool potrete misurare subito e gratuitamente la velocità del vostro collegamento internet e ADSL. (c) speedtest-italy.com - Test ADSL

Il Bloggatore