venerdì 30 novembre 2007

Il frullato mediatico del cattivo gusto

Stanno per partire due iniziative pubblicitarie: la linea Franzoni e quella sponsorizzata dal rom che uccise, ubriaco, 4 persone; non c'è che dire una vera e propria fiera del cattivo gusto. Cosa ne pensate? io sono disgustato non tanto dal fatto che queste persone, peraltro non ancora condannate definitivamente quindi innocenti, si prestino a queste cose ma quanto dalle agenzie pubblicitarie che, in nome di un marketing di dubbio gusto che si basa su un malinteso senso di libertà, gli propongono cose di questo genere per vendere un'indumento intimo in più o occhiali o chissà cos'altro. Non ritengo di essere un bigotto, e vi assicuro che ce ne vuole per stupire o far alzare barriere morali al sottoscritto, ma quando la libertà è intesa come uso indiscriminato di qualunque cosa o persona per spingere sul mercato prodotti solleticando il gusto feticistico delle persone allora mi vengono i conati e spero tanto che garanti e authority varie intervengano immediatamente per non farle andare in onda (non potendo bloccare la vendita perchè siamo "mercatari e mercantili) e che qualcuno si faccia avanti spiegando alla persone che forse è meglio boicottare quei prodotti in modo da evitare future "pensate" in modo da mandare un segnale sia alle agenziae pubblicitarie, sia ai manager che pur di guadagnare non si fermano davanti a nulla che alle aziende che pur di vendere non si fanno scrupoli. Che viviamo in un periodo folle è chiaro a tutti (anche a quelli che non vogliono vedere sia per proprio credo politico che pee semplice menefreghismo) però non ci possiamo lamentare se in una siffatta situazione poi i modelli a cui i ragazzi si ispirano sono questi e non altri maggiormente positivi, vero?
Posta un commento

test velocità

Test ADSL Con il nostro tool potrete misurare subito e gratuitamente la velocità del vostro collegamento internet e ADSL. (c) speedtest-italy.com - Test ADSL

Il Bloggatore