martedì 27 novembre 2007

"Riforme": iniziato il tour......

E' comiciato oggi il "tour" del reality della politica spettacolarizzata: sa un lato Veltroni dall'altra Berlusconi. Tutti e due a rubarsi la scena e catturare l'attenzione dei media, più o meno adomesticati, per valurtare chi ci sta e chi no. Ognuno mette i paletti e ognuno spinge per l'errore dell'avversario: come se fossero la cosa più importante di questo folle mondo. Mentre la gente non ce la fa ad arrivare a fine mese e mentre famiglie sono in stato di tepidazioenper i loro figli che sono stati mandati a fare la guerra conto terzi ed almeno una oggi ne piange il ritorno in triste silenzio, loro la politica la fanno all'ombra e nel solco del "Re Sole" che riteneva di essere al centro del mondo. Lo sanno che la gente ha altro a cui pensare perchè "quest'altro" a cui pensare glielo hanno dato proprio loro con le politiche liberiste dello Stato-bancomat che non bada al benessere dei cittadini ma a favore questa o quella lobby economico/affaristica. Questo Stato non si cura dei diversamente abili a cui taglia il sostegno mentre allarga a dismisura le consulenze per gli amici ed i figli degli amici. Non bada al livello dei salari delle persone, fra i più bassi del mondo occidentale, ma guarda ai salari cinesi che sono anora più bassi e li invidia "perchè competitivi", che non da un futuro ai figli se non precario (anche nella vita dato che ne manda un pò in giro per il mondo) e assolutamente senza un'orizzonte certo: ma sono così sicuri che i cittadini li sentano come loro? E sono così sicuri che pur andando a votare, turandosi il naso, perchè non c'è altro modo di esprimere la propria frustrazione in un circolo perverso facendo il pendolo fra i partiti, i cittadini di questo Stato siano così "presi" dalle linee proposte da ognuno di loro che si somigliano tutte fra loro? Prima o poi il "dormiente" si sveglia mentre costoro sperano che il sonno sia eterno...............
Posta un commento

test velocità

Test ADSL Con il nostro tool potrete misurare subito e gratuitamente la velocità del vostro collegamento internet e ADSL. (c) speedtest-italy.com - Test ADSL

Il Bloggatore