martedì 9 giugno 2009

E ora tocca al referendum. iniziano i giochi dei veti incrociati

Non sono passate che poche ore dall'esito, deludente (e sono buono) per PdL e PD che già è iniziata la corsa per il referendum così come sono incominciati i veti incrociati di chi ha tutto da perdere dalla nuova legge elettorale (Lega in testa). Infatti, com'è tipico del "Nostro", ha già cambiato idea rispetto a solo poco tempo fa, analizziamo; "a fine aprile: "Non sono masochista", aveva confidato, “il referendum dà il premio di maggioranza al partito più forte. Vi sembra che io possa votare no? Va bene tutto, ma non si può pensare di essere masochisti". Come non detto." Invece cosa è accaduto? Poche ore dopo che i seggi erano chiusi veniva siglato il "Patto d'acciaio" fra il Nostro e Bossi cambiando di 180° la propria posizione: ci siamo abituati, però l'ondeggiare in base ai sondaggi (e qualcuno si dichiara sicuro che per il Nostro queste elezioni, che ha perso, è un'enorme sondaggio) provoca scosse e i risultati si son visti come tutti hanno visto. Quindi qui abbiamo il primo giro di valzer per non perdere l'alleato "necessario", la Lega, per restare abbarbicato al potere (e mai come ora ne ha bisogno....). Gli altri sono tutti o quasi tremendamente impauriti da questo referendum dimenticando che la porcata ha creato il mostro che oggi abbiamo sotto gli occhi e che riempie il Parlamento di "nominati" nel migliore stile sovietico dei bei tempi che furono. L'unico, oltre al Comitato promotore, che esprime (per puro tatticismo e smarcarsi dal Re Sole) è il Presidente della Camera e gli dò atto del coraggio che sta dimostrando: cosa che non posso dire del PD e dei cespugli della cosiddetta sinistra. Personalmente ritengo che questo referendum debba essere svolto e si debba dare la possibilità ai cittadini di dire la propria: sono troppi anni che si è delegato a una ristretta casta autoreferenziale e "autonominata" di fare il bello e e il cattivo tempo pro domo sua e non nel nosrto interesse. Prendiamo la palla al balzo e dimostriamo di avere coraggio: io non sto a dare indicazioni perchè ritengo che ognuno sia capace di dare il proprio parere, dico solo: riprendiamo lo scettro della sovranità....
Posta un commento

test velocità

Test ADSL Con il nostro tool potrete misurare subito e gratuitamente la velocità del vostro collegamento internet e ADSL. (c) speedtest-italy.com - Test ADSL

Il Bloggatore