lunedì 2 maggio 2011

Morto Osama, W Osama

L'hanno tovato, e ucciso!!!! Era ora diciamo tutti, ed é vero: non possiamo che esserne felici. Il Capo charismatico delle rete qaedista simbolo stesso della enduring freedom americana in stile bushiano che aveva rivendicato l'attentato del'11/9 con le twin tower é morto e il suo corpo si trova già negli USA; era in Pakistan e non ai confini dell'Iran come volevano farci credere (non poteva essere altrimenti dato che era sunnita mentre in Iran sono sciiti e non si amano certo fra loro). Dobbiamo esserne lieti perché vendetta é fatta. Ma ora ci aspettano tempi durissimi: nel momento stesso che l'hanno ucciso da terrorista imprendibile fautore e fonte di ogni male é diventato un martire: e contro i martiri non si può combattere né li si può uccidere. E' chiaro che il senso di giustizia americano richiedeva la sua pelle come pagamento delle vittime doveva essere soddisfatto; mai veri problemi nascono ora: si saranno fatti i calcoli per la rabbiosa reazione dei fondamentalisti? Spero di si perché non credo che lasceranno impunito una cosa del genere: aumenterà il livello delo scontro o la rete qaedista sparirà per morte del suo simbolo stesso?
Posta un commento

test velocità

Test ADSL Con il nostro tool potrete misurare subito e gratuitamente la velocità del vostro collegamento internet e ADSL. (c) speedtest-italy.com - Test ADSL

Il Bloggatore