domenica 15 maggio 2011

Razza padrona..

Non era la prima volta che accadeva ma l'arresto di Strass Khan chissà perché non mi meraviglia dato che questi comportamenti sono ricorrenti ormai. Da noi i fatti sono noti, ma sono solo la punta dell'iceberg, all'estero solo la pressione della pubblica opinione impedisce che i personaggi pubblici facciano impunemente il loro comodo: però sono ricorrenti. Come mai? Perché questi sono lo specchio di quello che comunemente si definisce "razza padrona" ossia di qualla parte del genere umano che ritenendosi potente e al di sopra, i darwinisti estremi direbbero in cima alla catena alimentare e dei comportamenti, di tutto pensano alla predazione, sessuale e non, come a una cosa "normale", ossia a loro concessa più che ad altri. In realtà non è una cosa nuovissima, anzi è antica quanto il genere umano (basta osservare proprio il comportamento dei nostri cugini, le scimmie, per rendersene conto) perché c'è sempre stato chi credeva, e riteneva, di poter disporre delle vite e delle persone degli altri: naturalmente con l'evoluzione culturale e civile ci sono delle regole che ne hanno limitato moltissimo l'ambito però in tempi di crisi di valori e di rottura dei vincoli sociali si ripresentano puntualmente: segnale che gratta gratta dentro il genere umano c'è sempre l'animale, il più forte che approfitta del più debole sia sessualmente che socio-economicamente (questa è più sottile ma sono sicuro che comprenderete sennò non basterebbero 1000 blog scritti fitti fitti per descriverne solo gli ambiti) presupponendo una propria superiorirtà e sfruttando, spesso biecamente, le debolezze e le necessità altrui. Ancora lungo è il cammino evolutivo perché ciò non accada più: molto probabilmente faremo prima ad estinguerci che a cambiare....
Posta un commento

test velocità

Test ADSL Con il nostro tool potrete misurare subito e gratuitamente la velocità del vostro collegamento internet e ADSL. (c) speedtest-italy.com - Test ADSL

Il Bloggatore