mercoledì 16 maggio 2012

.... falling skies 2: e da noi?

Ieri s'é parlato di chi sta peggio, ora tocca a noi. Stasera su rainews24 c'era un economista, uno dei pochi superstiti, che finalmente non solo ha detto qual'era il problema ma soprattutto cosa si doveva fare: spesa, spesa, spesa... null'altro. Sostenere la domanda, tagliare gli sprechi certo ma i risparmi metterli in programmi di sostegno e crescita non a pagamento del debito, può bastare? Certo se questo paese di problemi non ne avesse anche altri: evasione di massa (non si riesce a reintrodurre il penale nel falso in bilancio né tantomeno a far passare la convenzione europea contro la corruzione... strano quando ci chiede di mettere mano alle tasche la UE é sacrosanta, quando invece si tratta di cosette che toccano il lider maximo della casta che certo non discute di crisi ma dei propri interessi ...... in questi casi della UE non frega nulla a nessuno, ha ragione Travaglio); elusione diffusa; nessun senso civico; mafie varie colluse, e non, con la casta; una casta da fine impero che non smette di mungere le casse pubbliche.. per fare alcuni esempi, solo alcuni. Con una situazione del genere non basta la sobrietà né tantomeno i richiami del colle, ci vuole altro. Già, altro. Innanzitutto ci vogliono uomini e donne nuovi, con idee nuove e una nuova sensibilità sociale: sopratutto ci vuole un adesione a un progetto da parte di noi tutti perché il progetto non può nascere da una élite ma da noi, poi salire verso i livelli istituzionali per essere attuato sul serio: e stavolta quell'1% di straricchi DEVONO contribuire, senza se e senza ma. Se é vero che la preminenza va data a pagare il debito interno é anche vero che ci sono altre priorità: scuola, formazione, università, edilizia popolare, ecc. sono quei campi nel quale si DEVE fare spesa, non ci sono alternative valide: o si fa così o si muore o meglio si fa la fine della Grecia con annessi e connessi; poc'importa se qualche banca francese o tedesca fallisce. Da Stiglitz, che pur l'ha detto in chiaro a Monti, a tutti noi sappiamo che stavolta davvero non possiamo fallire né possiamo prendere semplicemente atto che siamo in crisi, troppo facile.. sul cosa si può discutere; parimenti sul come ma sul "quando" non possiamo avere dubbi perché quel "quando" é ora....... già domani é tardi.




Posta un commento

test velocità

Test ADSL Con il nostro tool potrete misurare subito e gratuitamente la velocità del vostro collegamento internet e ADSL. (c) speedtest-italy.com - Test ADSL

Il Bloggatore