giovedì 25 aprile 2013

Letta: un esemplare della razza padrona..

Confesso: quando sentii il nome di Letta non ne rimasi sorpreso perchè in fondo me lo aspettavo uno del genere homo economicus al potere italiano. Questa genìa da qualche tempo, direi all'incirca 30 anni, lentamente ha preso possesso di tutti i posti che contano ...... dalle istituzioni politiche a quelle economiche (sia sovranazionali che nazionali che locali) senza soluzione di continuità: d'altronde siamo in un sistema di (libero?) mercato gestito da esse e basato su élite economiche che gestiscono l'intera finanza del pianeta non c'è da meravigliarsi che prima o poi qualcuno di essi faccia il salto di qualità e arrivi nel gotha del potere, vi pare?
Dovrebbe esser suonato in questo senso più chiara anche l'affermazione del governatore Draghi subito dopo le elezioni italiane: "abbiamo innestato il pilota automantico" il che significa, molto semplicemente, che qualunque fosse il risultato delle stesse .... il paese AVREBBE COMUNQUE FATTO QUANTO GLI VENIVA ORDINATO DALLA TROIKA (FMI, BCE, UE) perchè quelli erano gli impegni presi dal paese.. in poche parole o la Grecia o ...... Cipro; cari italiani proprio perchè siete italiani l'Islanda ve la scordate perchè siete "italiani" e quindi passivi, individualisti e manipolati (non è un caso che l'Alto Colle ha chiesto ai media di "collaborare" a mantenere calma la situazione e far passare il messaggio che chi ora è lì è per il nostro bene e per quello dei giovani della crescita e bla bla bla...... insomma si deve ingoiare l'ennesimo rospo, tasse comprese) d achi sta li senza che ci siano delle alternative da loro ritenute valide: Grillo (fra parentesi ha ragione quando dice che ora al potere c'è il Gruppo Bilderberg/Trilaterale ....... ne parlai in questo post dal titolo "il volto del potere") non conta, per loro... senza capire, e non potrebbero perchè non sanno nemmeno cosa sia il mondo reale, che se i pentastellati dovessero fallire .. dopo c'è solo la rabbia frustrata.
I prodromi ci sono tutti, si partì da questo:

«Mario, quando vuoi dimmi forme e modi con cui posso esserti utile dall'esterno. Sia ufficialmente (Bersani mi chiede per es. di interagire sulla questione dei vice) sia riservatamente. Per ora mi sembra tutto un miracolo! E allora i miracoli esistono!»
altro esempio:
" meglio il PDL che Grillo": tutto dire....
era la logica conseguenza del "golpino" del novembre 2011 quando, anziché andare a votare (e stendere mr.B) l'Alto Colle chiamò un altro degno esponente Bilderberg (ma anche Goldman Sachs ecc.) a "risanare il paese"... risanare? O spostare dentro i confini nazionali il debito pubblico estero (di cui le stesse banche aestere hanno già recuperato circa il 40%) gonfiando le nostre banche di essi, e quali banche per smaltirli ben si guardano di dare credito all'economia reale visto il potere di ricatto che hanno verso lo Stato detenendone una quantità abnorme di suoi titoli.. mamma-stato in questo caso paga, eccome paga e al diavolo i creditori.
E tale è stata la pressione di questo potere che un partito, il PD, non ha esistato, novello Crono, ha impallinare non solo Marini ma pure uno dei suoi fondatori .... Prodi che pure è espressione di un certo mondo e che ha costretto, checchè ne pensino i piddini, a farci ingoiare anche l'accordo PD-L+PdL+Scelta civica+Alto Colle (e dov'è finita la elezione e il mandato, con la promessa di non farlo, di governare senza mr.B?): i burattinai non se ne sentivano completamente garantiti e i loro fili li hanno mossi finchè, anche a costo di distruggere tutto, non fosse arrivato il "tipo" giusto, l'homo economicus di cui sopra.
Ma questo è già il passato; ad oggi, e non è un caso, che alcuni esponenti "europei" abbiamo dato già il segnale che il "rigore dei compiti da fare a casa" si possa allentare dato che "uno di loro" è dove speravano che fosse e che quindi quanto rimane del debito non sarà più un loro problema ma nostro, solo nostro.
Sono d'accordo e sottoscrivo quanto ha oggi ha sostenuto Beppe Grillo nel post "il 25 aprile è morto": ne sono convinto anch'io; questo paese ha prima bisogno di una nuova liberazione dalla cappa di piombo "finanziario" che ci sta soffocando un pò alla volta; Bravo Beppe: non ti ho risparmiato critiche ma quando hai ragione non ho problemi a dirlo pubblicamente, hai ragione perchè questi qui stanno resettando un regime per crearne un altro che ci farà rimpiangere questo.... bisogna cominciare a studiare come difendere la costituzione e si suoi principi genrali e non solo perchè anche quella parte seconda ha alcune "cosette" che la rendono unica e che va difesa, così com'è!!!!! Non basta più votare: s'è visto che non cnta nulla il voto... bisogna partecipare attivamente: ne va della nostra libertà democratica, proprio quella libertà di cui costoro si sciacquano la bocca ma che la aborrono fortemente e di cui noi, il mondo reale, ne siamo gli unici veri depositari e in conseguenza della quale: eleggiamo, votiamo, decidiamo, partecipiamo..... parole vuote per loro.
p.s.
non so per quanto anche qui in rete si potranno dire queste cose..... ma finchè si potrà... io lo dirò; se mi chiuderanno spero che altri prendano il testimone!
Posta un commento

test velocità

Test ADSL Con il nostro tool potrete misurare subito e gratuitamente la velocità del vostro collegamento internet e ADSL. (c) speedtest-italy.com - Test ADSL

Il Bloggatore