giovedì 10 gennaio 2008

Loro sono leggenda.....

Oltre al film, che è un remake, la situazione della politica italiana sembra ricalcare il copione del romanzo, fra l'altro bellissimo di un maestro della Science fiction, da cui furono tratti ben due film negli anni 50 e 60. Solo che l'ultimo dei mortali è il cittadino italiano che, solo e sopravvissuto alla catastrofe, si barcamena a sopravvivere prendendo quello che trova, dove lo trova, lottando per non essere sopraffatto. L'impressione che si ricava è quella delle macerie della I° e, dell'abortita sul nascere, della II° Repubblica sulle quali egli cammina alla ricerca di una via d'uscita. La partitocrazia che si pensava dovesse spezzarsi è più forte che mai e permea di se l'intero corpo sociale ed istituzionale: nulla accade che essa non voglia e nulla va se non ci mette lo zampino. Nella sua autocelebrazione ha perso il filo del contatto con la società e di conseguenza il polso e vive ormai di luce riflessa insensibile a quelli che sono le vere necessità del mondo reale. Gli esempi sono tanti ed è un fenomeno presente in entrambi gli schieramenti. Un'esempio lampante: la Thyssen ed i suoi morti. Si evidenzia come la partitocrazia non abbia più il contatto con il corpo sociale e spesso ne viene travolta o messa in discussione. Sapete, per caso, quanto è stato raccolto dai parlamentari?
9 €
Chiedere rispetto per quelle perone e che di lavoro sono morte è troppo? Persone che guadagnano decine di migliaia di euro al mese non gli costava troppo mettere mano al portafoglio e sottoscrivere una somma, sia pur simblocia, ma che non suonasse offensiva per la memoria delle famiglie e dei morti di lavoro? E se la notizia fosse confermata questi fortunati che non lavorano ma vivono delle tasse altrui non dovrebbero fdarsi un piccolo esamino di coscienza?
Posta un commento

test velocità

Test ADSL Con il nostro tool potrete misurare subito e gratuitamente la velocità del vostro collegamento internet e ADSL. (c) speedtest-italy.com - Test ADSL

Il Bloggatore