lunedì 10 gennaio 2011

che c'azzeccano?

Eccone un altra della Chiesa: l'educazione sessuale e quella civica insegnate in un certo modo mettono, a suo dire, in pericolo la retta ragione e la fede. Io non sono credente però mi chiedo: qual'é il punto? Uno Stato non può decidere come educare i propri cittadini secondo i canoni comunemente accettati all'interno della società in questione? La Chiesa non é "solo" un autorità morale ma anche uno Stato con tutti i limiti, i diritti e gli obblighi che gli competono fra i quali non gli competono l'ingerenza negli affari degli altri Stati: saranno o no liberi gli Stati di dare ai cittadini l'educazione, civica e sessuale, che meglio si attagliano alle proprie caratteristiche, o no? O si vuol costringerli a intraprendere la strada che si é già scelto negli Stati etici quali l'Iran? O fare come accade nel nostro dove si é distrutto la scuola pubblica, dove la educazione civica quasi non si é mai fatta e men che meno quello sessuale, e si finanzia (anche contro quanto afferma la Costituzione in materia di libertà religiosa e finanziamento delle scuole private) quella cattolica surrettiziamente? So che c'é in atto un offensiva mirante al serrare i ranghi della Chiesa che, dal suo punto di vista, si sente minacciata sia dall'invasione "islamica (c'é davvero? o si vuol mettere in discussione la libertà religiosa solo per tornare alla religione unica?)" che del cosiddetto laicismo che in realtà é solo una visione non confessionale delle cose: insomma a mio parere é meglio insegnare storia delle religioni, insegnamento svolto da laureati in storia e non da teologi, che una singola religione in società che spesso vedono nelle varie classi scolastiche ragazzi di varie religioni e orientamento; così come conoscere le regole di base della società, l'educazione civica, fa dei ragazzi futuri cittadini consapevoli che, forse, é la prima responsabilità di una scuola laica moderna. Siamo consapevoli che nel nostro paese, essendoci la Chiesa, c'é un problema ma dovremo forse ritrovare la via maestra del Concordato e della Costituzione se vogliamo evitare di avere cittadini che non conoscono nemmeno chi sia o cosa faccia il Capo dello Stato o cosa sono le malattie veneree e come si contraggono ma sanno tutto del cosiddetto "disegno intelligente"!!! Un pò poco....
Posta un commento

test velocità

Test ADSL Con il nostro tool potrete misurare subito e gratuitamente la velocità del vostro collegamento internet e ADSL. (c) speedtest-italy.com - Test ADSL

Il Bloggatore