giovedì 25 ottobre 2007

Clima: oltre al tempo "pazzo" ora ci si mette anche la CO2

Già vediamo tutti come sia impazzito il clima di questi tempi: la mattina fa freddo; alle dodici la temperatura risale un pò poi ridiscende precipitosamente (e migliaia sono gli italiani che si ritrovano a letto con le classiche sindromi da raffreddamento o parainfluenzali ): ma altro si sta preparando e la notizia sta passando sotto tono come al solito. La CO2 presente nell'atmosfera in quantità elevatissime (si parla di livelli che da 650 mila anni a questa mai erano stati così elevati) non riesca più ad essere riciclata dagli oceani e sempre in maggiore quantità rimanga nell'atmosfera contribuendo fortemente all'aumento globale della temperatura creando il cosiddeto effetto serra. Conseguenze? Quelle che tutti sappiamo e soprattutto vediamo tutti i giorni. Cosa comporterà? Oltre all'aumento dei gradi del pianeta anche l'aumento dei cosiddetti fenomeni estremi in zone che di solito ne sono colpiti marginalmente e di conseguenza l'aumento complessivo della instabilità. E mentre i Governi continuano a fare la politica dello struzzo (ne parlano ma realmente non fanno niente) si accumula energia distruttiva che sempre di più mette a rischio la sopravvivenza del genere umano sul pianeta. Evidentemente non basterà più coprirsi e portarsi l'ombrello ma a quando ci dovremmo dotare di attrezzatura per il freddo estremo ? Non per niente Gore ed il movimento ambientalista stanno premendo fortemente perchè ci sia una riunione urgente dell'ONU sull'ambiente anticipando quella prevista per gennaio 2008
Posta un commento

test velocità

Test ADSL Con il nostro tool potrete misurare subito e gratuitamente la velocità del vostro collegamento internet e ADSL. (c) speedtest-italy.com - Test ADSL

Il Bloggatore