domenica 13 marzo 2011

come se nulla fosse accaduto......

Fra e tante cose storte che ci sono oggi nel paese, una cosa andata nel verso giusto ieri c'è stata: la NAZIONALE DI RUGBY IERI HA BATTUTO, PER LA PRIMA VOLTA NELLA STORIA DEL TORNEO 6 NAZIONI, LA FRANCIA ......
Cose serie
ieri i giornali, nonostante la tragedia giapponese e il rischio nucleare in quel paese che ne ha 35 di centrali del genere (che pur non avendo rilasciato grosse quantità le persone hanno incamerato nei loro corpi radiazioni per un anno in un colpo solo, chissà quanti di essi si ammaleranno nei prossimi anni?), destroidi non sapevano faer di meglio che guardare nel proprio orto per rinsaldare gli eserciti che vacillano di fronte al disastro nucleare non sanno fare altro che parlare di sciacallaggio atomico e che qui non costruiremo mai (...) centrali del genere e che esse sono vecchie mentre qui saranno migliori ecc. ecc. dimenticando che non esiste la sicurezza al 100% e nememno al 80% in un campo del genere: l'unica sicurezza é non costruirle, e basta......
Ieri, ancora, il pdmenoelle ha fatto un altro passo avanti sulla via dell'auto estinzione: alcuni suoi esponenti hanno "aperto" al dibattito sulla riforma costituzionale della giustizia; e la gente comincia a comprendere che il problema non è l'amato capo (occupato in "altre" cose, sempre occupato in altre cose ha poco tempo per queste) ma i berlusconiani, di destra e di sinistra, che fanno più danni di lui... in questo caso, nonostante le tante manifestazioni a difesa della Costituzione, il pdmenoelle si conferma ancora una volta "IL" problema della sinistra italiana... prima sparisce meglio sarà; intanto nel pdl tutti battono cassa: l'amato capo è prigioniero dele tante promesse fatte e che non può mantenere..... dopo i compravenduti che presentano il cnto; dopo i piccoli partitini che presentano il conto; ora ci si metta anche quello che non si accorse che gli avevano acquistato la casa che non solo chiama a raccolta i suoi in Parlamento ma si distingue dall'amato capo con la creazione, o la minaccia di farlo, di un nuovo (l'ennesimo) gruppo ..... si accontenterebbe, naturalmente, di uno scranno ministeriale o poco meno.. questo é l'attuale livello della politica italiana... siatene orgogliosi o voi che votate per i due cloni.....
ieri c'è stata in molte piazze le manifestazioni a difesa della Costituzione, sono andate benissimo e l'aria che si respirava era realmente di festa e di coscienza della forza di un popolo che si sta mettendo in cammino e sta cercando una via per uscire dal pantano e far uscire anche il paese..... c'è un buon 40% di italiani che si é stufato della situazione; che comincia a capire che o si cambia o ci si avvierà verso un disastro tale che quello, e mi inchino alle vittime del terremoto, quello giapponese sarà nulla: fra disastri ambientali, malapolitica, malaffare, affarismo, ecc. non si avrà scampo se non tireremo il freno a mano, spegniamo per qualche secondo il motore, facciamo una sua revisione, eliminiamo i pezzi usurati e poi riaprtiamo a fari accesi... chiara la metafora?
In libia intanto.... il satrapo amicone nostro rischia di vincere per l'attendismo doppiogiochista europeo e italiano: come da sempre detto dai pochi che usano il cervello se si voleva l'ulteriore prova ceh questa è un europa monetaria e non politica, nè tantomeno democratica, questa é quella principe e non é certo una bella figura che facciamo dato che finoa qualche tempo fa volevamo "esportare" democrazia"......
L'impressione che ne ricavo da questi giorni tristi é che in questo paese di mediocri, dove si premia la mediocrità, non ci si può aspettare null'altro che quello che abbiamo ora e che se non si prende in mano le redini, per carità democraticamente, del proprio destino qui si affoga nel fango........
Posta un commento

test velocità

Test ADSL Con il nostro tool potrete misurare subito e gratuitamente la velocità del vostro collegamento internet e ADSL. (c) speedtest-italy.com - Test ADSL

Il Bloggatore