giovedì 20 dicembre 2007

DL Sicurezza: un'altro buco nell'acqua

Voluto da Veltroni sull'onda dell'emozione della donna uccisa dal rumeno a Roma e imposto al Governo; usato dalla cosiddetta sinistra per "infilarci" la norma per il reato di omofobia (con un'errore madornale di cui si sono accorti gli ex DC e la Chiesa nei fatti imponendone l'abrogazione), fatto decadere dalla compagine governativa, anche per le pressioni quirinalizie che hanno fatto capire che non sarebbe stato firmato, onde evitare problemi maggiori; ora nasce il problema di una nuova norma che consenta di mantenere fuori i criminali cacciati a furor di popolo e emanarne uno nuovo che, omettendo le "aggiunte", tenga il succo e non dia l'impressione (già ampiamente data) che, causa giochi interni alla maggioranza, si abdica alla richiesta di maggiore sicurezza. In tanti ci hanno rimesso la faccia e hanno dovuto abbozzare (anche se qualcuno aveva minacciato le dimissioni rientrate a velocità luce.....si sà la poltrona) ma soprattutto a cantar vittoria sono proprio i gli affiiliati alla Chiesa, i teodem, gli ex DC,ecc. e ancora una volta sconfitta è la cosiddetta sinistra arruffona e inkazinata!! Non ne azzeccano una e, insieme al Governo, stanno dando un'immagine di se non proprio di "cultura di Governo" vista dalla parte dei meno abbienti, al contrario con la furbata fatta hanno messo a rischio l'intero impianto del DL e dato armi al'opposizione sia interna alla maggioranza che esterna mettendo, infine a rischio anche i rapporti con il Quirinale. Insomma ormai la zuppa è andata a male: non sarebbe il caso di buttarla via?
Posta un commento

test velocità

Test ADSL Con il nostro tool potrete misurare subito e gratuitamente la velocità del vostro collegamento internet e ADSL. (c) speedtest-italy.com - Test ADSL

Il Bloggatore