domenica 18 novembre 2007

Guantanamo e le altre: MKUltra, Kubark, Cameron il nesso logico

E' di dominio pubblico, ormai, il manuale del perfetto torturatore versione XXI secolo edito dal Pentagono (per errore? comunque pubblicato su Wikileaks) e datato 2003 (fra parentesi ne avevo parlato nel post 999 <- klikkate qui). Ora però voglio soffermare l'attenzione, oltre a consigliare l'articolo si trova sulla "La Stampa" (<- klikkate qui) voglio invece soffermare l'attenzione sulla disumanità non solo dei torturatori ma soprattutto su chi fece i primi passi in materia (non ai primordi dato che la tortura è ntica quanto l'uomo) ma su chi invece ne fece un metodo scientifico che partendo da malati con problemi mentali teorizzo la possibilità di fare del cervello un pagina bianca attraverso l'elettrochoc e la regressione indotta da esso (attraverso scosse elettriche sempre più forti) ma anche ATTRAVERSO LA DEPRIVAZIONE sensoriale e visiva per fargli perdere la cosiddetta cognizione del tempo e dello spazio ed il minimo contatto con l'esterno, un nome sale alla mente per questa applicazione: Ewen Cameron. Costui con i finanziamenti sia del Governo canadese che della CIA (naturalmente non direttamente ma attraverso enti pubblici e privati) notò che attraverso l'elettrochoc e l'uso di farmaci dati in cocktail i pazienti e la deprivazione acustico/visiva regredivano al livello dell'infanzia da cui la sua idea (con lo stimolo di ulteriori finanziamenti ma anche notorietà internazionali, premi, ed una certa personale ricchezza accumulata nonchè diverse pubblicazioni e libri stampati) di poter cancellare la mente e ricostruirla in un'uomo nuovo sano e pronto per la società: cosa che personalmente trovo già mostruosa così solo per uso medico ma se pensiamo che dalle sue ricerche ne sono usciti un protocollo chiamato MKUltra e il cosiddetto "manuale Kubark" base per l'addestramento dei torturatori in tutti i paesi dove gli USA ci hanno messo lo zampino (dall'Iraq al Vietnam; dal Cile all'Argentina; dal Guatemala all'Honduras ecc.) nel presupposto, non errato, che "dall'altra parte" si facesse la stessa cosa (dimenticando che l'URSS era un paese totalitario, gli USA NO) si è dato il via alla distruzione di un'intera generazione di giovani che era cresciuta nell'ideale del socialismo democratico come alternativa sia al sovietismo che all'americanismo (facce contrapposte dello stesso Giano quello delal polarizzazionedel globo) che era temutissimo perchè funzionava davvero creando delle pericolose alternative ai due poli della guerra fredda.
Posta un commento

test velocità

Test ADSL Con il nostro tool potrete misurare subito e gratuitamente la velocità del vostro collegamento internet e ADSL. (c) speedtest-italy.com - Test ADSL

Il Bloggatore