giovedì 27 settembre 2007

Povertà: il male della politica....

ORMAI CI SIAMO. I PENSIONATI RUBANO NEI SUPERMERCATI. (io) su http://blog.libero.it/Karamazov inizio con questo commento perchè nonostante sia il troll classico una volta tanto ha detto una cosa vera fra le tante scempiaggini dette. E' vero ci siamo la povertà è ormai così evidente che non può più essere nascosta. Ma il male è antico risale alle scelte che furono fatte quando ci fu la ventata liberista e tutti ci chiedevano che dovevamo fare sacrifici, o che dovevamo assicurare il futuro dei figli e compagnia cantante. Invece ora vengono fuori i guasti di quelle scelte ed è bene rinfrescare la memoria agli smemorati miei concittadini. Dalla eliminazione della scala mobile per i lavoratori che in un sol colpo bloccò la difesa degli stipendi con l'accordo del anni '80 (confermato anche da un referendum) i cittadini in generale non compresero davvero cosa stava accadendo quale masso veniva messo sulla strada dei loro figli. E se poi ci mettiamo la Riforma Amato e la successiva Riforma Dini il taglio a stipendi e di conseguenza alla rendita per la pensione allora il quadro dovrebbe essere chiaro così com'è chiaro che lo Stto e chi lo dirige cerca a tutti i costi di nasconder questi guasti ripulendosi la cosicienza nel creare il secondo pilastro della previdenza: in pratica mettendo i nostri risparmi in mano agli squali della finanza con complicità dei sindacati. Fu allora che si posero le basi dell'impoverimento progressivo dei futuri pensionati e gli interventi successivi non hanno fatto che aggravare la situazione ivi compresi le leggi Treu e Biagi e i mancati investimenti nella edilizia pubblica che oltre a creare un divario enorme fra quelli che cadono in basso nella scala sociale li rendono anche invisibili e li fanno considerare costi anzichè energie ancora vitali che un contributo lo possono ancora dare. Quindi non mi meraviglio che ci saranno sempre più anziani presi a rovistare nei cassonetti dei rifiuti ai mercati generali; nè mi meraviglio che accada come in questo caso di un'anziano costretto a rubare per mangiare ed infine non mi meraviglio della sentenza della Cassazione che ha detto legittima l'occupazione di case vuote se ad occuparle sono indigenti: è il frutto delle scelte di quella politica i cui personaggi principali sono ancora lì e fanno ancora danni a nostre spese.
Posta un commento

test velocità

Test ADSL Con il nostro tool potrete misurare subito e gratuitamente la velocità del vostro collegamento internet e ADSL. (c) speedtest-italy.com - Test ADSL

Il Bloggatore