domenica 23 settembre 2007

Reality: siamo alla follia o solo allo scoop a tutti i costi?

L'ultima trovata in tema di reality (ora che sembravano finalmente in via di estinzione senza grandi pianti da parte mia e spero di molti altri) è quello della disabilità. Vero proprio la disabilità, perchè i concorrenti di quello che è solo meno che cattivo gusto, è avere come caratteristica principale è di essere disabili "visibilmente" (non mentali) per poter partecipare. Cosa non si fa per acquisire un pò di audience in più ed attirare gli sponsor per guadagnare un pò di bei dollaroni..... il problema è che ormai in questa maionese impazzita che è la nostra società occidentale, dove tutto ha un prezzo ed un costo, nulla più ferma la mente dei cosiddetti creativi nonchè dei politici e benpensanti vari che magari, come da noi, fanno fuoco e fiamme se due omosessuali vogliono mettere su famiglia o se un cittadini in base alla Costituzione (art.32) decide di morire dignitosamente, ma spariscono o non mostrano di battere ciglio di fronte a scempi del genere: sia chiaro qui nessuno pone in discussione il fatto che un disabile possa andare in tv e partecipare alla trasmissione che maggiormente gli aggrada (purchè vi aderisca in piena coscienza) anzi al contrario nè ha pieno diritto come tutti gli altri cittadini al di là di tutto, ma quello che mi fa girare i c******i è che pur di metter su uno spettacolo e di far soldi si usi di tutto dal chirurgia fino alla disabilità, e che parole come dignità umana e diritti siano ormai vuote e prive di qualunque significato etico e sociale....come libertà e democrazia hanno fatto la stessa fine.........
Posta un commento

test velocità

Test ADSL Con il nostro tool potrete misurare subito e gratuitamente la velocità del vostro collegamento internet e ADSL. (c) speedtest-italy.com - Test ADSL

Il Bloggatore