domenica 23 settembre 2007

Somalia: attacco aereo USA, 30 morti


L'USAF, con l'autorizzazione del Governo somalo, ha attaccato a 230 km da Mogadiscio un villagio dove si suppone ci fossero dei terroristi islamici con un bilancio di circa 30 morti. Il corno d'Africa che rischiava, seconod alcuni commentatori, la base avanzata africana dell'internazionale islamica del terrore è ormai coinvolta in un gioco politico-militare che rischia di spingere oltre il limite (semmai di limiti si può parlare) quello che doveva essere "solo" una consegna al governo "legittimo" del paese. Invece lo stesso governo somalo è stato insediato sulla punta delle baionette etiopi (avversari storici dei somali e non solo dal punto di vista religioso) e con l'appoggio occidentale, e la risposta del popolo non si sta facendo attendere con le proteste (e le morti per mano dei militari e delle milizie dei signori dela guerra "cattivi" dell'altro ieri e "amici" di oggi) e le conseguenti repressioni. In quest'ottica miope è sfuggito il piccolo particolare che, forse, anzichè ucciderli (insieme ai civili) si poteva cercare di catturarli e processarli dopo averli interrogati in modo da carpire loro delle informazioni utili e marcando la differenza con i nemici della democrazia. Invece si è scelto il metodo che meno mette a rischio militari americani ma colpisce nel mucchio dei "danni collaterali" per uccidere una o due persone. Di certo agendo così la pubblicità che l'Occidente si fa non è delle migliori nè eviterà d'invogliare parte della popolazione somala (e delle regioni limitrofe) a vedere come nemici le milizie islamiche e a ingrandirne le fila, anzi l'astio anti-occidentale subirà una nuova impennata. Di tutto ciò i civili, già provati da carestia, fame e malattie si trova al centro della guerra fra frazioni in guerra e visto che i paesi limitrofi hanno chiuso le frontiere (per evitare che passino terroristi almeno questo si dice) non c'è per queste povere persone nessuna via di scampo.
Posta un commento

test velocità

Test ADSL Con il nostro tool potrete misurare subito e gratuitamente la velocità del vostro collegamento internet e ADSL. (c) speedtest-italy.com - Test ADSL

Il Bloggatore