domenica 23 settembre 2007

Conclave dell'Ulivo: i PACS restano fuori

Al conclave a Caserta i PACS resteranno fuori dalle intese, visti anche gli screzi e le frizioni fra il Ministro Pollastrini e il Ministro Bindi, e quindi la "promessa" si affrontare a gennaio la questione va in fumo (a meno di ripensamenti dell'ultim'ora); mi chiedo se conti di più affrontare i temi all'ordine del giorno veri di una società che pretende di essere avanzata e matura o il non far "dispiacere" i teodem e i cattolici dell'alleanza. Temo che questa zavorra sto Governo, che come il precedente è bravissimo nell'effetto annuncio (che serve per i meno attenti ed i cosiddetti moderati), sappia davvero affrontare e prendere decisioni che investono le scelte di fondo di una società moderna immersa nel XXI secolo. Già perchè la società va avanti e corre mentre la politica frena (e non potrebbe essere altrimenti a meno di cambiare le elitès che contano e portano voti e potere), mentre in teoria (ma solo in teoria) la politica dovrebbe registrare i cambiamenti. Ma con l'attuale sistema elettorale, e con la classe dirigente debole e priva di valori fondanti e laici, sarà dura solo ad arrivare a fine legislatura immaginarsi invece di cambiare qualcosa è pura utopia: il periodo buio continua............
Posta un commento

test velocità

Test ADSL Con il nostro tool potrete misurare subito e gratuitamente la velocità del vostro collegamento internet e ADSL. (c) speedtest-italy.com - Test ADSL

Il Bloggatore