mercoledì 26 settembre 2007

Finanziaria: leggera ma con il trucco

Grandi annunci di una Finanziaria leggera che non peserà sulle tasche dei contribuenti (almeno di quelli che pagano le tasse per gli altri non cambia molto) dato che non ci saranno nuove tasse nè rimodulazioni delle esistenti. Ma c'è qualcosa che molti dimenticano: l'ICI. Infatti nel nostro paese è stato introdotto una sorta di catasto patrimoniale che ha comportato una sorta di forte rivalutazione degli estimi e a cui si aggiunge anche la determinazione dei redditi in base all'aggiunta dei coefficienti catastali agli stessi (in quanto ritenuti facenti parte del patrimonio familiare) con il bel risultato di tagliare in un colpo solo i redditi dei contribuenti. Quindi: si! C'è stato il taglio dell'ICI ma è ampiamente compensato da questo meccanismo e nella sostanza tuto è rimasto come prima e più di prima. Ma naturalmente è inutile dire che questo Governo continua bellamente sulla stessa via di quelli precedenti e nessun novità vera per i ceti meno abbienti c'è: semplicemente li lasciano così come sono e questo lo fa sia ldestra demagogica sia questa democratica. Discorso diverso sarebbe le tassazione delle rendite (subito smentita da Prodi e ti credo........): è vero potrebbero essere colpiti i piccoli risparmiatori ma è anche vero che basterebbe mettere un limite (ad esempio sopra i 200mila €)) sopra il quale la tassazione scatti ed il problema sarebbe risolto; ma questo colpirebbe quei ceti che hanno votato per il centro(vero) di questa coalizione e di conseguenza non potrà essere attuata anche se significa una bella fetta di soldi in meno che entrano nelle casse dello Stato: come diceva Pirandello "così è se vi pare"............................
Posta un commento

test velocità

Test ADSL Con il nostro tool potrete misurare subito e gratuitamente la velocità del vostro collegamento internet e ADSL. (c) speedtest-italy.com - Test ADSL

Il Bloggatore