domenica 23 settembre 2007

Insulti e timidezza: ci sono o ci fanno nell'ulivo?

Mentre tutti si sperava che con questo Governo fosse almeno limitato lo strapotere arrogante del Capo della destra, l'attuale maggioranza (a dispetto di quanto aveva scritto nel programma) sta rifacendo gli stessi errori del periodo 96-01 e masochisticamente ricadendo nella ragantela intessuta dal Ragno con poca abilità in verità. Con lui vogliono parlare di riforme e di tv così come vogliono dialogarci su diritti civili e politica internazionale: mission impossibile. Perchè finirà come con la bicamerale: affossate tutte. Vogliono distinguersi nel non fare vendette ma non hanno il senso della misura e non si può considerare pari qualcuno che si sente mille gradini più su di te e lo dimostra ad ogni parola e atto e potendoselo pure permettere visto lo strapotere mediatico-econimico-politico che ha e gli hanno fatto mantenere: una tagione di più per considerare questa maggioranza, in realtà, come la parte "migliore" della destra e di conseguenza impossibilitata a intranprendere un cammino serio di cambiamento che liberi davvero la nostra società dai "lacci e lacciuoli" che la stringono ogni giorno di più, perchè, in fondo anche a costoro la situazione così com'è va bene perchè dovrebbero cambiare in meglio.... giusto qualche aggiustamento per accontentare questo o quel potente economico, loro sponsor, o la Commissione UE (liberista che più non si può) tanto poi a pagarne ke conseguenze non saranno loro ma noi cittadini. Pensate alla riforma delle pensioni con l'abassamento dei rendimenti delle stesse pur in presenza di aumento delle pensioni esse rimarranno uguali se non più basse (per fare un'esempio) di quanto sono ora: questa loro la chiamano equità ma la parola che intendono è un'altra ossia "disinteresse per le reali condizioni dei pensionati", si può accettare una tal condizione? io direi di no e allora la domanda è: perchè cavolo abbiamo votati per partiti che si riconoscono in questi due poli? Siamo così masochisti o ci lasciamo condizionare dai media?
Posta un commento

test velocità

Test ADSL Con il nostro tool potrete misurare subito e gratuitamente la velocità del vostro collegamento internet e ADSL. (c) speedtest-italy.com - Test ADSL

Il Bloggatore