domenica 23 settembre 2007

La ballerina "fascista"


Una delle ballerine più in vista della Gran Bretagna è entrata nell'occhio del ciclone causa lo scoop di un giornalista investigativo inglese che ha scoperto che è iscritta al BNP, un partito che a detta di tutti è "fascista", che ha posizioni estreme sugli immigrati e sull'inglesità oltrechè, naturalmente, sul "solito" complotto ebraico che tiene in mano i mezzi economici e mediatici inglesi, oltre a volere fermare "l'invasione" straniera (e per giunta musulmana): appunto un partito di paranoici fascisti. Ora il punto è che la ballerina suindicata non è completamente coerente in quanto, ad esempio, il suo fidanzato e cino-cubano e quindi ciò sembrerebbe in contraddizione con l'ideologia di base del movimento cui ha aderito. La signora rischia il licenziamento a causa della legge inglese che vieta finanziamenti a gruppi ed enti che abbiano nei loro statuti o fra i loro dipendenti persone che si richiamino ad ideologie razziste e quindi sarebe d'uopo applicare la legge (in GB si fa ancora non come qui). Scoop? Trovata pubblicitaria? Reale adesione, pur fra mille contraddizioni, ad un'ideologia estrema e antistorica? A queste domande la risposta l'ha data la signora che ha detto che si doveva far qualcosa vista la situazione. Ora (a parte i riferimenti a V per Vendetta che parla appunto di una ideologia, ambientata in UK, o al film "i figli degli uomini, anch'esso ambientato in una lugubre UK) il problema è se questa è un caso isolato oppure è il sintomo di una estremizzazione della società e di una penetrazione, anche in ceti poco toccati, finora del messaggio del nemico "islamico" che invade e dello scontro di civiltà quali che può davvero portare ad esiti inpensabili e sinceramente non sperabili: altro che tolleranza e società multirazziale (in Italia ad esempio i figli sono sempre di più di extracomunitari) qui si rischia davvero una spirale che non finisce più. si comincerebbe, infatti, con gli islamici andando avanti con gli ebrei per finire ai terroni (ricordiamo che rispetto a qualcuno siamo sempre terroni)....... ne converrete che è, a dir poco, spiacevole, no?
Posta un commento

test velocità

Test ADSL Con il nostro tool potrete misurare subito e gratuitamente la velocità del vostro collegamento internet e ADSL. (c) speedtest-italy.com - Test ADSL

Il Bloggatore