domenica 23 settembre 2007

Fatti di Genova: un'altro mistero italiano


Se a qualcuno serviva la dimostrazione che l'Italia è un paese dove i misteri sono il pane quotidiano è servito. A genova, in vista del processo per l'irruzione alla Diaz e le prove false che qualcuno aveva spacciato per vere e appartenenti ai gruppi nella scuola, sono sparite.... proprio le prove: non si trovano più. In mancanza di esse gli imputati hanno una chance in più di farla franca, naturalmente si ribadisce che fino a sentenza definitiva si è innocenti che sia chiaro, ma l'alone oscuro gettato è inquietante e fa temere davvero che forse quel giorno si volle dare una prova di forza in stile "sudamericano" costando la vita ad un ragazzo, Carlo Giuliani, e probabilmente quando una riflessione sarà fatta dagli storici questa vicenda sarà un'altra "notte della democrazia" del nostro paese. Se avessi la possibilità di farmi sentire chiederei a gran voce una Commissione parlamentare d'inchiesta sui fatti di Genova e se non temessi che finirebbe in un buco nell'acqua chiederei che paghino soprattutto i mandanti politici più che i militari e poliziotti mandati allo sbaraglio, ma purtroppo la mia voce , nel brusio generale, rimarrà una delle tante inascoltate di questa Repubblica sempre più piena di scheletri d'armadio che di verità, di misteri irrisolti che di verità acquisite: povero paese e poveri noi.
Posta un commento

test velocità

Test ADSL Con il nostro tool potrete misurare subito e gratuitamente la velocità del vostro collegamento internet e ADSL. (c) speedtest-italy.com - Test ADSL

Il Bloggatore