domenica 23 settembre 2007

Reality con bambini: polemiche in inghilterra.

La BBC (su un proprio canale satellitare) ha messo in onda un reality con bambini (di età compresa da pochi mesi ai 14 anni) piccoli che erano affidati a coppie di adolescenti (compresi fra i 16 e i 19 anni) per scoraggiarli da averne di propri, almeno così è stato detto dagll'Ufficio stampa dell'emittente, e fargli comprendere come fosse difficile crescerli ed educarli. Ora a parte tutti i discorsi retorici che pure potrebbero essere fatti in materia che vanno dalla stupidità degli ideatori del programma fino alla immaturità dei personaggi che vi partecipavano, quello che mi preme qui dire è che forse il limite del buon senso è stato raggiunto e di molto superato se si arriva a queste "altezze". Ma vi pare che una coppia di adolescenti (soprattutto oggi dove si ritiene adolescenti coloro che non superano i 30 anni, proprio perchè la crescita e la preparazione alla vita, a differenza delle precedenti genrazioni, è più lenta nel processo di maturazione, pensate un pò) sia in grado di, senza un doveroso aiuto, badare e accudire bambini? Capisco la febbre da reality e la ricerca di "nuove" sensazioni, capisco "pure" l'intento pedagocico (preteso ma non dimostrato) ma se le autorità stesse sono intervenute invitando la tv a chiudere lo show un motivo ci sarà o no?
Posta un commento

test velocità

Test ADSL Con il nostro tool potrete misurare subito e gratuitamente la velocità del vostro collegamento internet e ADSL. (c) speedtest-italy.com - Test ADSL

Il Bloggatore