domenica 23 settembre 2007

Palestina: guerra fratricida

Ormai in Palestina è guerra civile fra le fazioni, dallo scontro ne uscirà sconfitta la pace (già perchè la fazione perdente di sicuro non starà a guardare e cercherà attraverso altre vie di riconquistare il potere e la visibilità) e i civili che colpa non hanno. La violenza fra Hamas e Al fatah è tale che davvero il tessuto che in questi anni era stato costruito si lacererà, forse definitivamente, aprendo la strada ad un regolamento di conti che andrà oltre la conquista per il potere e finirà solo con l'annientamento dell'avversario; ciò a mio parere allungherà all'infinito le speranze che la comunità internazionale (pavida e schiacciata su posizioni di corto respiro) aveva riposto sulla possibilità che la classe dirigente emersa dopo Arafat sapesse fare quel salto di qualità tale da superare i limiti storici propri e incamminarsi sulla via della diplomazia, anzi credo che chiunque riuscirà vincitore (se di vincitore si può parlare dato che in una guerra civile di vincitori non ce ne sono mai stati nè ci saranno ora) non potrà fare alcun passo in un senso o nell'altro paralizzato come sarà a tener sotto controllo i territori e poco più, quindi l'area sarà ancora più instabile di ora e ciò avrà sicuramente delle influenze anche su Israeleperchè da un lato rafforzerà l'ala militarista e dall'altra mancando la sponda della controparte dovrà navigare a vista: ecco i mali e gli errori di una politica aggressiva e militare, da subito qualche beneficio ma alla lunga gli si ritorce contro e provaca più danni che effetti positivi, spero che i governanti che si sono imbarcati in quest'avventura sconsiderata abbiano la responsabilità di cambiare rotta ma dato che questo non accadrà almeno che si rendono conto che il "cerino" acceso gli è rimasto in mano e l'esplosione che presto verrà sarà tale da alzare un tale polverone che ci vorranno decenni prima che si possa solo cominciare a pensare di regolare un percorso nel tunnel nel quale tutti ci siamo infilati, altro che passà à nuttata.... qui siamo ancora alla sera prima.
Posta un commento

test velocità

Test ADSL Con il nostro tool potrete misurare subito e gratuitamente la velocità del vostro collegamento internet e ADSL. (c) speedtest-italy.com - Test ADSL

Il Bloggatore